Laser Diodo

Smooth laser è un macchinario di ultima generazione per la epilazione laser. E’ disponibile in due versioni: la prima (Smooth laser basic ) con potenze di di 600 watt – 800 watt e la seconda (Smooth laser ICE) con una potenza di 1.000 watt.
E’ dotato di un software semplice e intuitivo che dispone di programmi già preimpostati. Il software permette, anche, la personalizzazione dei parametri (energia, frequenza, tempo) di emissione del raggio laser in base alle esigenze del cliente.

Scarica PDF

La tecnologia di questo tipo di laser è utilizzabile in tutti i periodi dell’anno e su tutti i tipi di fototipo (I – VI). Il macchinario ha i seguenti punti di forza:

  • VELOCE:  Smooth Laser, grazie alla grande area di SPOT del suo manipolo (12 x 20 mm), permette di ridurre i tempi di trattamento rispetto ad altri laser che hanno manipoli con aree di SPOT inferiori.
  • INDOLORE: Smooth laser è dotato di un doppio sistema di raffreddamento (tecnologia zaffiro e acqua di ricircolo) indipendente ed integrato nel manipolo. Il sistema effettua un costante ed elevato raffreddamento della zona trattata eliminando completamente la sensazione di fastidio o dolore per il cliente.
  • EFFICACE: La grande area di SPOT del manipolo riduce la dispersione dei raggi laser nello strato dermico e influenza, direttamente, la profondità di penetrazione dell’energia luminosa. Inoltre, il grande diametro del fascio laser emesso dal macchinario produce un più profondo dispendio di energia ottenendo una temperatura più elevata nei follicoli più profondi.
  • AFFIDABILE: Il rocchetto della sorgente laser ha una protezione dorata che lo salvaguarda dagli effetti dell’ossidazione.

TIPO DI LASER: LASER DIODO – Λ:808nm
POTENZA: 600W
DENSITÀ DI ENERGIA: 2-40J/cm2
DIMENSIONE SPOT: 12mmx20mm
LARGHEZZA D’IMPULSO: 5-300ms
FREQUENZA: 1-15Hz
ASSORBIMENTO: 1500W
RAFFREDDAMENTO: CHILL TIP SAPPHIRE TECHNOLOGY E RICIRCOLO D’ACQUA

Come Funziona

L’energia della luce laser con una lunghezza d’onda di 808 nm viene assorbita dai cromofori che l’attraggono (pigmenti):

  • melanina che si trova intorno alla radice del pelo.
  • hoxyemoglobina presente nel sangue.

L’acqua, è presente ad una profondità diversa, quindi non si surriscalda, ed ecco perché  il laser non può creare bruciature rispetto alla luce pulsata.

La lunghezza d’onda di 808 nm permette al fascio laser di essere attratto preferibilmente dalla melanina. La emoglobina assorbe l’energia del fascio laser molto più lentamente della melanina il che preserva i tessuti da eventuali scottature.

Gli effetti provocati dal laser a diodo sul follicolo pilifero sono i seguenti:

  • la sua completa distruzione.
  • la miniaturizzazione del bulbo pilifero con conseguente riduzione dello spessore del pelo che diventa peluria.
  • Una dormienza prolungata.
0

Start typing and press Enter to search

d-finitive-evo